Richiesta informazioni



SI RICEVE SOLO SU APPUNTAMENTO Tel 0721.403998 | Cell 331.8916998 (Whatsapp)
SEGUICI SUI SOCIAL
Top
Condizioni generali di vendita

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA | scarica qui

Viaggi su Marte svolge sia attività di intermediazione che di organizzazione nella vendita di pacchetti turistici. I pacchetti turistici proposti in veste di intermediario saranno offerti in vendita alle condizioni di contratto di ogni singolo tour operator (consultabili presso i singoli cataloghi e/o web site). I pacchetti turistici di propria organizzazione saranno offerti in vendita alle condizioni qui di seguito descritte fatto salvo quanto comunicato all’atto della richiesta di prenotazione.

1. FONTI LEGISLATIVE

La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale, è disciplinata – fino alla sua abrogazione ai sensi dell’art. 3 del D. Lgs. n. 79 del 23 maggio 2011 (il “Codice del Turismo”) – dalla L. 27/12/1977 n° 1084 di ratifica ed esecuzione della Convenzione Internazionale relativa al contratto di viaggio (CCV), firmata a Bruxelles il 23.4.1970 – in quanto applicabile – nonché dal Codice del Turismo (artt. 32-51) e sue successive modificazioni e dalle disposizioni del codice civile in tema di trasporto e mandato, in quanto applicabili.

2. DEFINIZIONI

Ai fini del presente contratto s’intende per: a) organizzatore di viaggio: il soggetto che si obbliga in nome proprio e verso corrispettivo forfetario, a procurare a terzi pacchetti turistici, realizzando la combinazione degli elementi di cui al seguente art. 4 o offrendo al turista, anche tramite un sistema di comunicazione a distanza, la possibilità di realizzare autonomamente ed acquistare tale combinazione; b) intermediario: il soggetto che, anche non professionalmente e senza scopo di lucro, vende o si obbliga a procurare pacchetti turistici realizzati ai sensi del seguente art. 4 verso un corrispettivo forfetario; c) turista: l’acquirente, il cessionario di un pacchetto turistico o qualunque persona anche da nominare, purché soddisfi tutte le condizioni richieste per la fruizione del servizio, per conto della quale il contraente principale si impegna ad acquistare senza remunerazione un pacchetto turistico.

3. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO

La nozione di pacchetto turistico è la seguente: “I pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le vacanze, i circuiti “tutto compreso”, le crociere turistiche, risultanti dalla combinazione, da chiunque ed in qualunque modo realizzata, di almeno due degli elementi di seguito indicati, venduti od offerti in vendita ad un prezzo forfetario: a) trasporto; b) alloggio; c) servizi turistici non accessori al trasporto o all’alloggio di cui all’art. 36 che costituiscano per la soddisfazione delle esigenze ricreative del turista, parte significativa del “pacchetto turistico” (art. 34 Cod. Tur.). Il turista ha diritto di ricevere copia del contratto di vendita di pacchetto turistico (redatto ai sensi e con le modalità di cui all’art. 35 Cod. Tur.). Il contratto costituisce titolo per accedere al fondo di garanzia di cui al successivo art. 21”.

4. PROPOSTA D’ACQUISTO – PRENOTAZIONI

La proposta di compravendita di pacchetto turistico dovrà essere redatta su apposito modulo contrattuale, se del caso elettronico, compilato in ogni sua parte e sottoscritto dal cliente, che ne riceverà copia. L’accettazione della proposta di compravendita del pacchetto turistico si intende perfezionata, con conseguente conclusione del contratto, solo nel momento in cui l’organizzatore invierà relativa conferma, anche a mezzo sistema telematico, al turista o nel caso presso l’agenzia di viaggi intermediaria. L’organizzatore fornirà prima della partenza le indicazioni relative al pacchetto turistico non contenute nei documenti contrattuali, negli opuscoli ovvero in altri mezzi di comunicazione scritta, come previsto dall’art. 37, comma 2 Cod. Tur. Ai sensi dell’art. 32, comma 2, Cod. Tur. si comunica che nei contratti conclusi a distanza o al di fuori dei locali commerciali (come rispettivamente definiti dagli artt. 50 e 45 del D. Lgs. 206/2005), è escluso il diritto di recesso previsto dagli artt. 64 e ss. del D. Lgs. 206/2005.

5. PAGAMENTI

La misura dell’acconto del prezzo del pacchetto turistico, da versare all’atto della prenotazione ovvero all’atto della richiesta impegnativa e la data entro cui, prima della partenza, dovrà essere effettuato il saldo, verranno indicati nelle “Modalità di prenotazione” di ogni singolo programma inviato al turista o nel caso presso l’agenzia intermediaria. Il mancato pagamento delle somme di cui sopra alle date stabilite costituisce clausola risolutiva espressa tale da determinarne, da parte dell’agenzia intermediaria e/o dell’organizzatore la risoluzione di diritto.

6. PREZZO

Il prezzo del pacchetto turistico è determinato nel contratto, con riferimento a quanto indicato nel catalogo/sito web o programma fuori catalogo/sito web ed agli eventuali aggiornamenti dello stesso catalogo/sito web o programmi fuori catalogo/sito web successivamente intervenuti. Esso potrà essere variato soltanto in conseguenza alle variazioni di: – costi di trasporto, incluso il costo del carburante; – diritti e tasse relative al trasporto aereo, ai diritti di atterraggio, di sbarco o di imbarco nei porti e negli aeroporti; – tassi di cambio applicati al pacchetto in questione. Per tali variazioni si farà riferimento al corso dei cambi ed ai costi di cui sopra in vigore alla data di prenotazione del pacchetto turistico. Le oscillazioni incideranno sul prezzo forfetario del pacchetto turistico nella misura del 100% In ogni caso il prezzo non può essere aumentato nei 20 giorni che precedono la partenza e la revisione non può essere superiore al 10% del prezzo nel suo originario ammontare. I prezzi dei voli di linea devono sempre essere intesi indicativi e sono sempre soggetti alle tariffe in corso ed applicate dalle compagnie aeree all’atto della prenotazione. Fatto salvo quanto diversamente richiesto all’atto dell’acquisto del volo o del pacchetto turistico che include il volo di linea il biglietto verrà emesso all’atto della prenotazione. L’emissione posticipata del biglietto può comportare una variazione del prezzo dello stesso causata dagli adeguamenti applicati dalla compagnia aerea. Viaggi su Marte si riserva il diritto di applicare e chiedere al consumatore il pagamento delle spese amministrative di revisione/variazione pratica.

7. MODIFICA O ANNULLAMENTO DEL PACCHETTO TURISTICO PRIMA DELLA PARTENZA

Prima della partenza l’organizzatore o l’intermediario che abbia necessità di modificare in modo significativo uno o più elementi del contratto, ne dà immediato avviso in forma scritta al turista, indicando il tipo di modifica e la variazione del prezzo che ne consegue. Ove il turista non accetti la proposta di modifica di cui al comma 1, potrà recedere senza pagamento di penali ed ha diritto di usufruire di un altro pacchetto turistico ove il Tour Operator sia in grado di offrirglielo, oppure gli è rimborsata, nei termini di legge, la somma di danaro già corrisposta comprensiva di quota di gestione pratica. Il turista comunica la propria scelta all’organizzatore o all’intermediario entro due giorni lavorativi dal momento in cui ha ricevuto l’avviso indicato al comma1. In difetto di comunicazione entro il termine suddetto, la proposta formulata dall’organizzatore si intende accettata. Se l’Organizzatore annulla il pacchetto turistico prima della partenza per qualsiasi motivo, tranne che per colpa del viaggiatore, rimborserà a quest’ultimo, nei termini di legge, l’importo pagato per l’acquisto del pacchetto turistico ed ha diritto ad essere indennizzato per la mancata esecuzione del contratto, tranne nei casi di seguito indicati: – non è previsto alcun risarcimento derivante dall’annullamento del pacchetto turistico quando la cancellazione dello stesso dipende dal mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti eventualmente richiesto, oppure da causa di forza maggiore e caso fortuito. Per gli annullamenti diversi da quelli causati da caso fortuito, forza maggiore e da mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, nonché per quelli diversi dalla mancata accettazione da parte del turista del pacchetto turistico alternativo offerto, l’organizzatore che annulla, restituirà al turista una somma pari al doppio di quanto dallo stesso pagato ed effettivamente incassato dall’organizzatore, tramite l’agente di viaggio. La somma oggetto della restituzione non sarà mai superiore al doppio degli importi di cui il turista sarebbe in pari data debitore secondo quanto previsto dall’art. 10,2° comma qualora fosse egli ad annullare.

8. RECESSO DEL TURISTA

Il turista può altresì recedere dal contratto senza pagare penali nelle seguenti ipotesi: – aumento del prezzo in misura eccedente il 10%; – modifica in modo significativo di uno o più elementi del contratto oggettivamente configurabili come fondamentali ai fini della fruizione del pacchetto turistico complessivamente considerato e proposta dall’organizzatore dopo la conclusione del contratto stesso ma prima della partenza e non accettata dal turista. Nei casi di cui sopra, il turista ha alternativamente diritto: – ad usufruire di un pacchetto turistico alternativo, di qualità equivalente o superiore qualora l’organizzatore possa proporglielo. Se il servizio tutto compreso è di qualità inferiore, l’organizzatore deve rimborsare al consumatore la differenza di prezzo; – alla restituzione delle somme già corrisposte. Tale restituzione dovrà essere effettuata nei termini di legge. Al turista che receda dal contratto prima della partenza al di fuori delle ipotesi elencate al primo comma, o di quelle previste dall’art. 9, comma 2, saranno addebitati, indipendentemente dal pagamento dell’acconto di cui all’art.7 comma 1, i seguenti importi: – il costo individuale di gestione pratica; – i diritti di agenzia; – il costo individuale del premio assicurativo; – le penali qui di seguito indicate (giorni di calendario non incluso quello del recesso): Volo aereo: – l’intero costo del volo aereo è addebitato dal momento dell’iscrizione (penale del 100%) Servizi a terra: – fino a 60 giorni prima della data di partenza: 25% – da 59 a 30 giorni prima della data di partenza: 50% – da 29 a 16 giorni prima della data di partenza: 75% – da 15 giorni fino alla data di partenza: 100% Le medesime penali dovranno essere corrisposte da chi non potesse effettuare il viaggio per mancanza o irregolarità dei previsti documenti personali di espatrio. Talvolta, le suddette penali, potrebbero essere diverse; in questo caso, saranno comunicate in fase di prenotazione. Nel caso di gruppi precostituiti tali somme verranno concordate di volta in volta alla firma del contratto.

9. MODIFICHE DOPO LA PARTENZA

L’Organizzatore, qualora dopo la partenza si trovi nell’impossibilità di fornire, per qualsiasi ragione tranne che per fatto proprio del turista, una parte essenziale dei servizi previsti dal contratto, dovrà predisporre adeguate soluzioni alternative per la prosecuzione del viaggio programmato non comportanti oneri di qualsiasi tipo a carico del turista, oppure rimborsare quest’ultimo nei limiti della differenza tra le prestazioni originariamente previste e quelle effettuate. Qualora non risulti possibile alcuna soluzione alternativa, ovvero la soluzione predisposta dall’organizzatore venga rifiutata dal turista per comprovati e giustificati motivi, l’organizzatore fornirà senza supplemento di prezzo, un mezzo di trasporto equivalente a quello originario previsto per il ritorno al luogo di partenza o al diverso luogo eventualmente pattuito, compatibilmente alle disponibilità di mezzi e posti, e lo rimborserà nella misura della differenza tra il costo delle prestazioni previste e quello delle prestazioni effettuate fino al momento del rientro anticipato.

10. SOSTITUZIONI E VARIAZIONE PRATICA

Il turista può far sostituire a sé altra persona sempre che: a) l’organizzatore ne sia informato per iscritto almeno 4 giorni lavorativi prima della data fissata per la partenza, ricevendo contestualmente comunicazione circa le ragioni della sostituzione e le generalità del cessionario; b) il cessionario soddisfi tutte le condizioni per la fruizione del servizio (ex art. 39 Cod. Tur.) ed in particolare i requisiti relativi al passaporto, ai visti, ai certificati sanitari; c) i servizi medesimi o altri servizi in sostituzione possano essere erogati a seguito della sostituzione; d) il sostituto rimborsi all’organizzatore tutte le spese aggiuntive sostenute per procedere alla sostituzione, nella misura che gli verrà quantificata prima della cessione. Il cedente ed il cessionario sono solidalmente responsabili per il pagamento del saldo del prezzo nonché degli importi di cui alla lettera d) del presente articolo. Resta inteso che, in applicazione dell’art. 944 del Codice della Navigazione, la sostituzione sarà possibile solo col consenso del vettore. Le ulteriori modalità e condizioni di sostituzione sono indicate in scheda tecnica.

11. OBBLIGHI DEI TURISTI

Nel corso delle trattative e comunque prima della conclusione del contratto, ai cittadini italiani sono fornite per iscritto le informazioni di carattere generale – aggiornate alla data di stampa del catalogo – relative agli obblighi sanitari e alla documentazione necessaria per l’espatrio. Per le norme relative all’espatrio dei minori si rimanda espressamente a quanto indicato nel sito della Polizia di Stato. Si precisa comunque che i minori devono essere in possesso di un documento personale valido per l’espatrio ovvero passaporto, o per i Paesi UE, anche di carta di identità valida per l’espatrio. Per quanto riguarda l’espatrio dei minori di anni 14 e l’espatrio di minori per i quali è necessar ia l’Autorizzazione emessa dalla Autorità Giudiziaria, dovranno essere seguite le prescrizioni indicate sul sito della Polizia di Stato http://www.poliziadistato.it/articolo/191/. I cittadini stranieri dovranno reperire le corrispondenti informazioni attraverso le loro rappresentanze diplomatiche presenti in Italia e/o i rispettivi canali informativi governativi ufficiali. In ogni caso i turisti provvederanno, prima della partenza, a verificarne l’aggiornamento presso le competenti autorità (per i cittadini italiani le locali Questure ovvero il Ministero degli Affari Esteri tramite il sito www.viaggiaresicuri.it ovvero la Centrale Operativa Telefonica al numero 06.491115) adeguandovisi prima del viaggio. In assenza di tale verifica, nessuna responsabilità per la mancata partenza di uno o più turisti potrà essere imputata all’intermediario o all’organizzatore. I turisti dovranno in ogni caso informare l’intermediario e l’organizzatore della propria cittadinanza al momento della richiesta di prenotazione del pacchetto turistico o servizio turistico e, al momento della partenza dovranno accertarsi definitivamente di essere muniti dei certificati di vaccinazione, del passaporto individuale e di ogni altro documento valido per tutti i Paesi toccati dall’itinerario, nonché dei visti di soggiorno, di transito e dei certificati sanitari che fossero eventualmente richiesti. Inoltre, al fine di valutare la situazione di sicurezza socio–politica e sanitaria dei Paesi di destinazione e, dunque, l’utilizzabilità oggettiva dei servizi acquistati o da acquistare il turista avrà l’onere di assumere le informazioni ufficiali di carattere generale presso il Ministero Affari Esteri, e divulgate attraverso il sito istituzionale della Farnesina www.viaggiaresicuri.it. Le informazioni suddette non sono contenute nei cataloghi dei T.O. – on line o cartacei – poiché essi contengono informazioni descrittive di carattere generale per come indicate nell’art.38 del codice del Turismo e poiché temporalmente mutevoli. Le informazioni di carattere socio-politico relative al Paese meta delle vacanze dovranno pertanto essere assunte a cura dei Turisti. Ove alla data di prenotazione la destinazione prescelta risultasse dai canali informativi istituzionali, località sconsigliata per motivi di sicurezza il viaggiatore che successivamente dovesse esercitare il recesso non potrà invocare, ai fini dell’esonero dalla richiesta di indennizzo per il recesso operato, il venir meno della causa contrattuale connessa alle condizioni di sicurezza del Paese. I turisti dovranno inoltre attenersi all’osservanza delle regole di normale prudenza e diligenza ed a quelle specifiche in vigore nei paesi destinazione del viaggio, a tutte le informazioni fornite loro dall’organizzatore, nonché ai regolamenti, alle disposizioni amministrative o legislative relative al pacchetto turistico. I turisti saranno chiamati a rispondere di tutti i danni che l’organizzatore e/o l’intermediario dovessero subire anche a causa del mancato rispetto degli obblighi sopra indicati, ivi incluse le spese necessarie al loro rimpatrio. Il turista è tenuto a fornire all’organizzatore tutti i documenti, le informazioni e gli elementi in suo possesso utili per l’esercizio del diritto di surroga di quest’ultimo nei confronti dei terzi responsabili del danno ed è responsabile verso l’organizzatore del pregiudizio arrecato al diritto di surrogazione. Il turista comunicherà altresì per iscritto all’organizzatore, all’atto della proposta di compravendita di pacchetto turistico e quindi prima dell’invio della conferma di prenotazione dei servizi da parte dell’organizzatore, le particolari richieste personali che potranno formare oggetto di accordi specifici sulle modalità del viaggio, sempre che ne risulti possibile l’attuazione.

12. CLASSIFICAZIONE ALBERGHIERA

La classificazione ufficiale delle strutture alberghiere viene fornita in catalogo od in altro materiale informativo soltanto in base alle espresse e formali indicazioni delle competenti autorità del Paese in cui il servizio è erogato. In assenza di classificazioni ufficiali riconosciute dalle competenti Pubbliche Autorità dei Paesi membri della UE cui il servizio si riferisce, o in ipotesi di strutture commercializzate quale “Villaggio Turistico” l’organizzatore si riserva la facoltà di fornire in catalogo o nel depliant una propria descrizione della struttura ricettiva, tale da permettere una valutazione e conseguente accettazione della stessa da parte del turista.

13. REGIME DI RESPONSABILITÀ

L’organizzatore risponde dei danni arrecati al turista a motivo dell’inadempimento totale o parziale delle prestazioni contrattualmente dovute, sia che le stesse vengano effettuate da lui personalmente che da terzi fornitori dei servizi, a meno che provi che l’evento è derivato da fatto del turista (ivi comprese iniziative autonomamente assunte da quest’ultimo nel corso dell’esecuzione dei servizi turistici) o dal fatto di un terzo a carattere imprevedibile o inevitabile, da circostanze estranee alla fornitura delle prestazioni previste in contratto, da caso fortuito, da forza maggiore, ovvero da circostanze che lo stesso organizzatore non poteva, secondo la diligenza professionale, ragionevolmente prevedere o risolvere. L’intermediario presso il quale sia stata effettuata la prenotazione del pacchetto turistico non risponde in alcun caso delle obbligazioni relative alla organizzazione ed esecuzione del viaggio, ma è responsabile esclusivamente delle obbligazioni nascenti dalla sua qualità di intermediario e, comunque, nei limiti previsti per tale responsabilità dalle norme vigenti in materia, salvo l’esonero di cui all’art. 46 Cod. Tur. 14. LIMITI DEL RISARCIMENTO I risarcimenti di cui agli artt. 44, 45 e 47 del Cod. Tur. e relativi termini di prescrizione, sono disciplinati da quanto ivi previsto e comunque nei limiti stabiliti, dalla C.C.V, dalle Convenzioni Internazionali che disciplinano le prestazioni che formano oggetto del pacchetto turistico nonché dagli articoli 1783 e 1784 del codice civile, ad eccezione dei danni alla persona non soggetti a limite prefissato.

15. OBBLIGO DI ASSISTENZA

L’organizzatore è tenuto a prestare assistenza al turista in difficoltà secondo il criterio di diligenza professionale con esclusivo riferimento agli obblighi a proprio carico per disposizione di legge o di contratto. L’organizzatore e l’intermediario sono esonerati dalle rispettive responsabilità (artt. 15 e 16 delle presenti Condizioni Generali), quando la mancata od inesatta esecuzione del contratto è imputabile al turista o è dipesa dal fatto di un terzo a carattere imprevedibile o inevitabile, ovvero è stata causata da un caso fortuito o di forza maggiore.

16. RECLAMI E DENUNCE

Ogni mancanza nell’esecuzione del contratto deve essere contestata dal turista durante la fruizione del pacchetto affinché l’organizzatore, il suo rappresentante locale o l’accompagnatore vi pongano tempestivamente rimedio. In caso contrario il risarcimento del danno sarà diminuito o escluso ai sensi dell’art.1227 c.c. Fermo l’obbligo di cui sopra, il turista può altresì sporgere reclamo mediante l’invio di una raccomandata, con avviso di ricevimento, all’organizzatore o al venditore, entro e non oltre dieci giorni lavorativi dalla data del rientro presso la località di partenza.

17. ASSICURAZIONE CONTRO LE SPESE DI ANNULLAMENTO E DI RIMPATRIO

Se non espressamente comprese nel prezzo, è possibile, ed anzi consigliabile, stipulare al momento della prenotazione presso gli uffici dell’organizzatore o del venditore speciali polizze assicurative contro le spese derivanti dall’annullamento del pacchetto, dagli infortuni e\o malattie che coprano anche le spese di rimpatrio e per la perdita e\o danneggiamento del bagaglio. I diritti nascenti dai contratti di assicurazione devono essere esercitati dal turista direttamente nei confronti delle Compagnie di Assicurazioni stipulanti, alle condizioni e con le modalità previste nelle polizze medesime, come esposto nelle condizioni di polizza pubblicate sui cataloghi o esposte negli opuscoli messi a disposizione dei Turisti al momento della partenza.

18. STRUMENTI ALTERNATIVI DI RISOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE

Ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 67 Cod. Tur. l’organizzatore potrà proporre al turista – sul catalogo, sulla documentazione, sul proprio sito internet o in altre forme – modalità di risoluzione alternativa delle contestazioni insorte. In tal caso l’organizzatore indicherà la tipologia di risoluzione alternativa proposta e gli effetti che tale adesione comporta.

19. FONDO DI GARANZIA (art. 50 e 51 Cod. Tur.)

I contratti di turismo organizzato sono assistiti da idonee garanzie prestate dall’Organizzatore e dall’Agente di viaggio intermediario che, per i viaggi all’estero e i viaggi che si svolgono all’interno di un singolo Paese garantiscono, nei casi di insolvenza o fallimento dell’intermediario o dell’organizzatore, il rimborso del prezzo versato per l’acquisto del pacchetto turistico e il rientro immediato del turista. Gli estremi identificativi del soggetto giuridico che, per conto dell’Organizzatore, è tenuto a prestare la garanzia saranno indicati nel catalogo e/o nel sito web del Tour Operator; potranno altresì essere anche indicati nella conferma di prenotazione dei servizi richiesti dal turista\viaggiatore. Per i contratti di vendita dei pacchetti turistici stipulati entro il 30 giugno 2016, continua ad applicarsi la disciplina dell’articolo 51 del decreto legislativo n. 79 del 2011 e successive modificazioni. Le istanze di rimborso relative a contratti di vendita dei pacchetti turistici stipulati entro il 30 giugno 2016 devono essere presentate, a pena di decadenza, al Fondo Nazionale di Garanzia istituito presso la Direzione Generale Turismo del MIBACT entro tre mesi dalla data in cui si è concluso o si sarebbe dovuto concludere il viaggio e sono definite fino ai limiti della capienza del Fondo, la cui gestione liquidatoria è assicurata dall’Amministrazione competente.

ADDENDUM CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI SINGOLI SERVIZI TURISTICI A) DISPOSIZIONI NORMATIVE

I contratti aventi ad oggetto l’offerta del solo servizio di trasporto, del solo servizio di soggiorno, ovvero di qualunque altro separato servizio turistico, non potendosi configurare come fattispecie negoziale di organizzazione di viaggio ovvero di pacchetto turistico, sono disciplinati dalle seguenti disposizioni della CCV: art. 1, n. 3 e n. 6; artt. da 17 a 23; artt. da 24 a 31 (limitatamente alle parti di tali disposizioni che non si riferiscono al contratto di organizzazione) nonché dalle altre pattuizioni specificamente riferite alla vendita del singolo servizio oggetto di contratto. Il venditore che si obbliga a procurare a terzi, anche in via telematica, un servizio turistico disaggregato, è tenuto a rilasciare al turista i documenti relativi a questo servizio, che riportino la somma pagata per il servizio e non può in alcun modo essere considerato organizzatore di viaggio. B) CONDIZIONI DI CONTRATTO A tali contratti sono altresì applicabili le seguenti clausole delle condizioni generali di contratto di vendita di pacchetti turistici sopra riportate: art. 6 comma 1; art. 7 comma 2; art. 13; art. 18. L’applicazione di dette clausole non determina assolutamente la configurazione dei relativi servizi come fattispecie di pacchetto turistico. La terminologia delle citate clausole relativa al contratto di pacchetto turistico (organizzatore, viaggio ecc.) va pertanto intesa con riferimento alle corrispondenti figure del contratto di vendita di singoli servizi turistici (venditore, soggiorno ecc.). SCHEDA TECNICA – Organizzazione tecnica Viaggi su Marte, Via degli Abeti, 24/2 – 61122 Pesaro, Italy, P.I. 02470510419. – Direttore Tecnico Sara Falconi (iscritta all’albo professionale della Regione Marche). – Licenza di categoria A Comune di Pesaro N. 127 del 21/06/2016. – Copertura assicurativa responsabilità civile T.O.: Polizza n° 46570049-RC15 del 25/02/2015 emessa da ERV. – La validità dei programmi organizzati è indicata nelle singole schede di viaggio. – Il cambio monetario di riferimento è indicato nelle singole schede.

ESCURSIONI IN LOCO

Le escursioni, i servizi e le prestazioni acquistate dal consumatore in loco e non ricomprese nel prezzo del pacchetto turistico sono estranee all’oggetto del relativo contratto stipulato da Viaggi su Marte nella veste di organizzatore. Pertanto nessuna responsabilità potrà essere ascritta a Viaggi su Marte né a titolo di organizzatore né di intermediatore di servizi anche nell’eventualità che, a titolo di cortesia, residenti, accompagnatori o corrispondenti locali possano occuparsi della prenotazione di tali escursioni Vi suggeriamo di orientare la vostra scelta esclusivamente verso gli operatori muniti delle autorizzazioni previste dalle leggi locali, gli operatori abusivi potrebbero avere tariffe più basse ma il rischio di disservizi, inadempimenti e/o incidenti di varia natura è estremamente elevato.

COMUNICAZIONE OBBLIGATORIA AI SENSI DELL’ARTICOLO 17 DELLA LEGGE N° 38/2006.

“La legge italiana punisce con la reclusione i reati concernenti la prostituzione e la pornografia minorile, anche se commessi all’estero”. INFORMATIVA EX ART. 13 DLGS 196/2003 e ss.mm.ii Il trattamento dei dati personali, il cui conferimento è necessario per la conclusione e l’esecuzione del contratto, è svolto nel pieno rispetto del DLGS 196/2003, in forma cartacea e digitale. I dati saranno comunicati ai soli fornitori dei servizi compresi in pacchetto turistico. Il cliente potrà in ogni momento esercitare i diritti ex art. 7 DLGS 196/2003 contattando il titolare del trattamento: denominazione della Società; sede, dati fiscali; indicazione del nome del responsabile ed indirizzo e-mail.

Informativa Newsletter

Informativa ai sensi dell’articolo 13 del D. Lgs. 196/2003

Ai sensi dell’art 13 del D. Lgs 30 giugno 2003, n.196 – Codice in materia di protezione dei dati personali – (di seguito anche “Codice Privacy”) desideriamo informarla che i Suoi dati personali, liberamente conferiti, mediante la compilazione del presente form, saranno trattati con modalità cartacee e informatizzate da Eden S.r.l. (“Eden”) – in qualità di Titolare del Trattamento dei dati, ai sensi dell’articolo 4 del Codice – per inviarle la nostra newsletter periodica contenente anche proposte commerciali oltre ad eventuali future e-mail per attività di marketing o promozioni.

Con il Suo consenso, trasmetteremo i Suoi dati a società terze, partner del Titolare del Trattamento, che li utilizzeranno per inviarle le loro proposte commerciali. I dati contrassegnati con l’asterisco (*) sono da intendersi strettamente necessari per iscriverla alla newsletter. Infine per esercitare i diritti di cui all’articolo 7 del citato Codice Privacy (ottenere la conferma circa l’esistenza o meno dei dati stessi e di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne l’esattezza o chiederne l’integrazione o l’aggiornamento, la rettifica o la cancellazione se trattati in violazione di legge) potrà rivolgersi, senza alcuna formalità prescritta, al Responsabile del trattamento competente per tali iniziative, presso Eden S.r.l. via degli abeti 24 int. 12, 61122 Pesaro. Inoltre potrà revocare il consenso alle società partner del Titolare del Trattamento semplicemente comunicando direttamente la sua decisione alla società terza stessa.

Privacy policy

Aggiornamento | Pesaro, 07/01/2016

INFORMATIVA APPROFONDITA
I Cookie sono dispositivi di carattere tecnico necessari per agevolare la navigazione al solo fine di “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della societa’ dell’informazione esplicitamente richiesta dall’utente”. In conformità di quanto previsto dalla normativa in materia. Possono anche aiutare a comprendere come viene utilizzato dagli utenti un sito internet, permettono non soltanto di navigare nelle varie pagine del sito in modo più efficiente, ma consentendo anche di ricordare le preferenze di navigazione e nel contempo agevolando il funzionamento e l’interazione con il browser. In tal caso, i cookies sono definiti di profilazione perché diretti a raccogliere informazioni sulle preferenze dell’utente per creare un profilo al fine di confezionare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell’ambito della navigazione in rete.
A tal fine, in conformità di quanto previsto dalla normativa in materia, si precisa che, Viaggi su Marte di Falconi Sara, in qualità di Titolare del trattamento dei dati, la informa che i dati personali richiesti e/o raccolti saranno trattati in conformità del D.lgs 196/03, secondo modalità cartacee ed elettroniche.
Ai sensi dell’art. 13, si precisa che il trattamento dei dati di natura tecnica è finalizzato alla agevolazione della navigazione per renderla piu efficiente e migliorare l’interazione con browser mentre i dati di profilazione hanno finalità commerciali. In relazione a tale finalità Viaggi su Marte le chiede il consenso al rilascio ed al trattamento dei dati secondo le modalità di legge per raccogliere le sue preferenze di navigazione e di consumo, di mercato, onde profilarne l’utenza e ciò anche al fine di consentire di predisporre delle offerte commerciali personalizzate in base ai suoi interessi oltreché per inviarle materiale pubblicitario e/o newsletter od opportunità promozionali che possono essere ritenute di suo interesse. Infine Viaggi su Marte la informa che potrà raccogliere e/o elaborare i dati relativi alle preferenze di navigazione per finalità statistiche e/o demografiche di ricerca di mercato e marketing, assicurandole, in ogni caso, che tali dati saranno raccolti e trattati in forma anonima, senza possibilità di identificazione del cliente.
Per queste finalità, di natura non tecnica, il conferimento dei dati rimane facoltativo ed è subordinato alla prestazione dell’apposito consenso.
Fermo quanto sopra esposto, le ricordiamo che i dati non verranno comunicati né diffusi a soggetti terzi, salvo il suo consenso, e che gli stessi saranno trattati con modalità elettroniche e/o cartacee in conformità artt. 31 e ss. del D.lgs 196/2003. Rivolgendosi al Responsabile della Privacy di VIAGGI SU MARTE di Falconi Sara, presso la sede di Pesaro, in Via degli Abeti 24/2, Cap 61122; potrà in ogni momento esercitare i diritti di cui all’art. 7 D. Lgs. 30.06.2003 n. 196, tra cui, 1) ottenere, senza ritardo, la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che la riguardano […]; 2) ottenere: a) l’indicazione dell’origine dei dati personali, delle finalità e modalità del trattamento, della logica del trattamento, degli estremi identificativi del titolare o dei responsabili, dei soggetti o delle categorie di soggetti a cui i dati possono venire comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati; l’aggiornamento, la rettificazione, l’integrazione dei dati; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge; 3) opporsi, in tutto o in parte, al trattamento di dati personali che lo riguardano, previsto a fini di informazioni commerciali o di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta ovvero per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
Nel dettaglio, con specifico riferimento ai cookies, la informiamo che Un cookie è un file di testo di piccole dimensioni che viene memorizzato sul disco rigido del computer o sul dispositivo dell’utente. I cookies contengono informazioni, inclusi dati personali, che, in momenti successivi, possono essere letti da un server Web operante nel dominio in cui il cookie è stato generato. Le informazioni raccolte tramite i cookies includono la data e l’ora della visita, le informazioni di registrazione, la cronologia di navigazione del sito e quella relativa agli acquisti effettuati.
Viaggi su Marte raccoglie alcune tipologie di informazioni, ad esempio il sito Web dal quale l’utente è stato indirizzato al sito, l’indirizzo IP dell’utente, il tipo di browser usato, la lingua e gli orari di accesso. È possibile inoltre che vengano raccolte informazioni sulla navigazione, incluse le pagine visualizzate dall’utente, i collegamenti selezionati e altre azioni correlate all’utilizzo del sito.
Tali informazioni possono essere associate ai dati personali forniti dall’utente. L’utente ha sempre la possibilità di scegliere di non fornire i propri dati personali ma, in tal caso, alcuni prodotti e servizi potrebbero non essere disponibili. Alcuni dati demografici, ad esempio il settore in cui l’utente lavora, talvolta possono essere raccolti e associati ai dati personali di quest’ultimo.

USO DEI DATI PERSONALI
Viaggi su Marte raccoglie e utilizza i dati personali dell’utente per ottimizzare il funzionamento dei propri siti, elaborare transazioni, fornire assistenza ai clienti, eseguire ricerche e analisi finalizzate a migliorare prodotti, servizi e tecnologie, nonché per consentire all’utente di visualizzare contenuti rispondenti ai propri interessi ed alle proprie preferenze.
I dati personali vengono inoltre utilizzati per effettuare le comunicazioni all’utente. L’utente può inoltre ricevere da Viaggi su Marte sondaggi o e-mail di marketing, con cui viene informato di nuovi prodotti o servizi o ricevere ulteriori informazioni alle quali potrebbe essere interessato. Se l’utente non desidera ricevere e-mail di marketing, può modificare le preferenze relative ai dati personali come descritto di seguito o seguire le istruzioni per l’annullamento della sottoscrizione incluse in tutti i messaggi e-mail ricevuti.

ACCESSO AI DATI PERSONALI
Se si desidera esaminare o modificare i dati personali precedentemente forniti a Viaggi su Marte, è possibile contattare Viaggi su Marte all’indirizzo amministrazione@viaggisumarte.it. Solitamente la risposta viene inviata entro 10 giorni.

PREFERENZE SUI DATI PERSONALI
Viaggi su Marte rispetta il diritto dell’utente di scegliere le modalità di utilizzo e divulgazione dei propri dati personali. Qualora l’utente decida di non voler ricevere e-mail di marketing da Viaggi su Marte, potrà, in qualsiasi momento, informarne l’azienda inviando un messaggio e-mail a amministrazione@viaggisumarte.it
La presente informativa sulla privacy riguarda solo l’utilizzo di cookies da parte di Viaggi su Marte e non da parte di terzi.
Oltre ai cookies, nei siti e nei messaggi e-mail promozionali o nelle newsletter Viaggi su Marte potrebbero essere utilizzate altre tecnologie, incluse immagini GIF costituite da un solo pixel (note anche con il nome di Web Beacons). Tali immagini consentono a Viaggi su Marte di stabilire il numero di utenti che hanno visitato determinate pagine o hanno aperto un messaggio o una newsletter. Queste immagini GIF costituite da un solo pixel non vengono utilizzate da Viaggi su Marte per raccogliere dati personali.
L’utente ha la possibilità di accettare o rifiutare i cookies. La maggior parte dei browser accetta automaticamente i cookies, ma è possibile modificare questa impostazione e rifiutarli. Si noti che il sito è stato realizzato per funzionare in modo ottimale con browser Internet impostati per accettare cookies. Se si sceglie di rifiutare i cookies, potrebbe non essere possibile eseguire l’accesso o utilizzare altre funzioni interattive dei siti e dei servizi che richiedono i cookies. Ciò potrebbe influire negativamente sull’esperienza di navigazione del sito dell’utente.

SEGNALAZIONI E-MAIL
Se l’utente decide di utilizzare i servizi di segnalazione e-mail per segnalare a un amico i prodotti o i servizi di Viaggi su Marte (incluse le immagini della propria Lightbox, le campagne promozionali, i nuovi siti Web, ecc.), verrà richiesto all’utente di fornire il nome e l’indirizzo e-mail del destinatario della segnalazione. Tali informazioni verranno utilizzate da Viaggi su Marte per inviare al destinatario un singolo messaggio e-mail contenente l’invito a visitare il sito per informazioni sul prodotto o sul servizio segnalato dall’utente. La gestione di questa funzionalità potrebbe essere affidata da Viaggi su Marte ad un provider esterno. Tuttavia, il provider potrà utilizzare le informazioni ricevute solo per inviare il singolo messaggio e-mail di segnalazione. Né Viaggi su Marte né il provider esterno memorizzano le informazioni una volta inviato il messaggio e-mail.

MINORI
La nostra azienda non intende nè vuole richiedere o raccogliere informazioni personali da soggetti minori di anni 18. Se l’utente del sito ha un’età inferiore a 18 anni, non deve utilizzare il sito o fornire i propri dati. Tale restrizione include, senza alcuna limitazione, tutte le Aree del sito.

COLLEGAMENTI
Il nostro sito può contenere collegamenti ad altri siti Web, inclusi i siti dei provider di contenuti esterni, i quali adottano informative e pratiche sulla privacy diverse da quelle descritte nel presente documento. La nostra azienda non si assume alcuna responsabilità per le informative o le pratiche dei siti collegati e invita l’utente a prenderne visione prima di utilizzare tali siti.

MODIFICHE ALLA PRESENTE INFORMATIVA SULLA PRIVACY
La società si riserva il diritto di modificare i termini della presente informativa sulla privacy in qualsiasi momento. Qualora l’informativa venga modificata, Viaggi su Marte modificherà la data dell’ultimo aggiornamento riportata all’inizio del documento. Qualora venissero apportate modifiche sostanziali all’informativa o al modo in cui Viaggi su Marte utilizza i dati personali degli utenti, la società ne darà comunicazione pubblicando un avviso bene in vista nell’informativa o nella Home Page del sito oppure inviando un messaggio e-mail. Gli utenti sono comunque invitati a verificare la presenza di eventuali aggiornamenti alla presente informativa ogni volta che visitano il nostro sito.

CONTATTI
Puoi contattare Viaggi su Marte al seguente indirizzo e-mail amministrazione@viaggisumarte.it.
Tanto premesso, si ribadisce che è possibile accettare o rifiutare i cookies (con particolare riferimento a quelli di natura non tecnica).
Come avvisato, la maggior parte dei browser accetta automaticamente i cookies, ma è possibile modificare questa impostazione e rifiutarli secondo le modalità indicate, a seconda del caso.
Si noti che il sito è stato realizzato per funzionare in modo ottimale con browser Internet impostati per accettare cookies.
Se si sceglie di rifiutare i cookies, potrebbe non essere possibile eseguire l’accesso o utilizzare altre funzioni interattive dei siti e dei servizi che richiedono i cookies e ciò potrebbe influire negativamente sulle modalità e l’efficienza di navigazione nel sito

F.A.Q.

Com'è possibile prenotare?

Per prenotare o richiedere un preventivo potete recarvi presso la nostra agenzia previo appuntamento al n. 0721.403998 o al n. 331.8936998 oppure contattarci via mail all’indirizzo info@viaggisumarte.it.  In tutti i casi sarete consigliati sulle mete che più si adattano ai vostri interessi e troverete tutte le informazioni necessarie per effettuare in tutta serenità la vostra prenotazione.

Nel caso abbiate le idee chiare, mandateci una mail indicando il periodo, la destinazione, il numero di persone e se ci sono bambinianche l’età; infine l’eventuale budget di spesa.

Quali sono i metodi di pagamento?

Si possono utilizzare 3 diverse modalità di pagamento:

  • contanti in agenzia
  • bonifico bancario
  • bancomat/carta di credito in agenzia
Come funziona la Lista Nozze online?

Il funzionamento della Lista Nozze online è molto semplice e intuitivo.

> AREA INVITATI

Vi indichiamo tutti i passaggi per entrare nell’AREA INVITATI e visualizzare i dettagli per partecipare alla lista.

  1. SELEZIONARE LA LISTA NOZZE DALLA HOME O DALLE AREE SPOSI/VIAGGI DI NOZZE E CLICCARE SU “INFO LISTA”
  2. listanozzeCLICCARE SU “AREA INVITATI” 
  3. INSERIRE LA PASSWORD. LA PASSWORD E’ IL COGNOME DELLO SPOSO. VERIFICARE CHE SIA SCRITTA in minuscolo

listanozze3

Dopo aver inserito la password visualizzerete tutti i dettagli per effettuare il bonifico e le informazioni relative alla lista nozze prescelta.

Agli invitati che preferiscono passare in agenzia per versare la propria quota in contanti o bancomat, invitiamo a chiamare il n. 0721.403998 o 331.8916998 per fissare un Appuntamento.

 

> AREA SPOSI

I passaggi relativi all’AREA SPOSI, dove visualizzerete l’andamento della lista, sono gli stessi e dovrete quindi accedere attraverso la password che vi ha comunicato l’agenzia in precedenza via mail. Potrete

listanozze4

Di quali documenti ho bisogno per partire?

Precisiamo che tutte le informazioni relative ai documenti di espatrio sono da considerarsi indicative, data la variabilità della normativa in materia. Tali informazioni si riferiscono ai cittadini italiani, maggiorenni. Per i Paesi aderenti all’accordo di Schengen, di regola non sono previsti controlli dei documenti. Tuttavia è indispensabile avere sempre con sé la carta di identità o il passaporto (non sono validi altri documenti), in quanto per ragioni di sicurezza, la polizia di frontiera potrebbe comunque richiederli. In assenza di documento, può essere negato l’imbarco e l’entrata nel Paese. Eventuali informazioni devono essere richieste alle ambasciate e/o ai consolati dei vari paesi. I clienti di cittadinanza diversa da quella italiana devono contattare il proprio Consolato o l’Ambasciata per avere le informazioni necessarie per l’espatrio, così da evitare spiacevoli sorprese alle frontiere. Per quanto riguarda bambini e minori in genere, anche per destinazioni appartenenti all’Unione Europea, è sempre necessario verificare la documentazione necessaria all’espatrio, in quanto la normativa è variabile per ogni paese di destinazione e può anche cambiare in base al periodo. Consigliamo quindi di verificare le formalità doganali necessarie più aggiornate consultando il sito: www.viaggiaresicuri.it

Esistono penali e termini di cancellazione?

Ti consigliamo di visionare la sezione Condizioni Generali di Vendita. Troverai tutte le penali per i viaggi organizzati dalla nostra agenzia. Se si tratta di pacchetto di viaggio intermediato di un tour operator faranno fede i termini e le penali del tour operator.

In caso di cancellazione del viaggio sono assicurato?

E’ possibile stipulare un’assicurazione annullamento facoltativa. Per i dettagli ti invieremo i fascicoli informativi in base all’assicurazione che ti proporremo in base alle esigenze del viaggio.

È disponibile un'assicurazione durante il viaggio?

E’ possibile stipulare un’assicurazione medica. Si tratta di un’assicurazione facoltativa.